Compliance aziendale

Home » Compliance

Cosa significa essere compliant

Il punto di forza di PLS Legal S.r.l. STA è, da sempre, l’approccio “completo” alle norme applicabili all’azienda. Ogni impresa, infatti, deve necessariamente essere compliant (conforme) alle norme emanate dal legislatore per meglio regolamentare ciascuna attività imprenditoriale.

Tra queste rientrano il decreto 231/01 (relativo alla responsabilità amministrativa dell’Ente), le norme in materia di sicurezza sul lavoro, ambiente, antiriciclaggio, anticorruzione, privacy oltre alle altre che disciplinano il mercato finanziario.

Pertanto, un team di “giuristi di impresa”, come piace definirci, che strutturi con l’imprenditore l’implementazione di un sistema di organizzazione, gestione e controllo in grado di rendere l’azienda stessa compliant alle norme di riferimento.

Ad esempio, perché una società possa dirsi compliant al Decreto 231, deve dotarsi di procedure interne ed applicare specifici protocolli in grado di contrastare determinate condotte delittuose. Questo costituisce una scelta strategica fondamentale nell’obiettivo di perfezionare il proprio sistema organizzativo interno, assicurando migliori performance aziendali, ma evitando anche l’applicazione di sanzioni a carico della società.

Se è vero che ampliare il business e trovare nuovi mercati sono aspetti importanti dell’attività imprenditoriale, essere conformi a norme, regolamenti e prassi aiuta l’azienda a ottenere i risultati.

I rischi connessi alla mancata applicazione della compliance

 

Non adeguarsi alle norme quali il d.lgs. 231/01 (responsabilità amministrativa degli Enti), al Testo Unico sulla sicurezza d.lgs. 81/08, alle norme ambientali d.lgs. 152/06, alla privacy (GDPR), all’antiriciclaggio (d.lgs. 231/07) significa esporre l’azienda a sanzioni di rilievo anche penale con conseguenze, in termini di misure cautelare, gravi in capo all’Azienda.

Per scongiurare i rischi della mancata compliance alle diverse norme, dunque, diventa importante avvalersi del contributo di legali esperti – come quelli che compongono il team di PLS Legal – in grado di fornire un supporto interdisciplinare, attraverso un connubio tecnico-legale.

Come opera il team di PLS Legal

Il gruppo di legali, supportati da tecnici, procedono a un esame documentale e di sito predisponendo un vero e proprio risk assessment ed una gap analysis. L’analisi che ne deriva sia dei processi aziendali che dei protocolli, oltre che del sistema interno di controlli, permette di individuare le scelte da intraprendere al fine di adeguare l’azienda alle norme di riferimento.

L’obiettivo del team è quello di rendere nel tempo autonomi gli imprenditori che intraprendono con noi il percorso della compliance.
Li indirizziamo sulle azioni da compiere e svolgiamo, per loro, delle sessioni formative in grado di sensibilizzare tutte le funzioni interessate dal processo di adeguamento.

Noi di PLS Legal S.r.l. STA siamo inoltre in grado di ricoprire tutte le posizioni di garanzia necessarie a garantire l’efficace adozione dei protocolli redatti per aderire al sistema di compliance. Tra questi: gli Organismi di Vigilanza, il DPO, il responsabile Etico, il referente anticorruzione, ecc.

231/01

Con il D.lgs 231/2001 anche le persone giuridiche sono considerate a tutti gli effetti dei soggetti in grado di commettere dei reati. Per questo è importante prevedere e definire regole e procedure organizzative interne che tutelino il tuo business, ma non solo: anche i tuoi clienti, i tuoi dipendenti e i tuoi fornitori. 

 

Organismo di Vigilanza

Strettamente legato ai Modelli 231, l’OdV ha il compito di vigilare sul corretto funzionamento e sull’osservanza del modello organizzativo e può essere composto da uno o più membri, interni o esterni all’Azienda.

 

Privacy – GDPR

“Il GDPR, entrato in vigore il 25 maggio 2018, ha definito nuove regole per la protezione dei dati delle persone con cui la tua Azienda lavora e con cui viene a contatto ogni giorno.”

 

Data protection officer

I“Il Responsabile per la protezione dei dati personali (o DPO) è una nuova figura introdotta dal GDPR con competenze giuridiche, informatiche, di gestione dei rischi e analisi dei processi.” 

 

Contatta lo studio

Vuoi sapere la tua azienda è davvero compliant? 
Scrivici